Ma le stelle quante sono? 351.

Mi scrivete il messaggio che non avrete mai il coraggio di inviare? 

"Where there is a desire there is gonna be a flame
Where there is a flame someone’s bound to get burned
But just because it burns doesn’t mean you’re gonna dieYou’ve gotta get up and try try try”

"Where there is a desire there is gonna be a flame
Where there is a flame someone’s bound to get burned
But just because it burns doesn’t mean you’re gonna die
You’ve gotta get up and try try try

labbrarossecuorerotto:

La solitudine dei numeri primi.

labbrarossecuorerotto:

La solitudine dei numeri primi.

quattordiciottobre:

Ma le stelle quante sono - Giulia Carcasi.

quattordiciottobre:

Ma le stelle quante sono - Giulia Carcasi.

Notare le bellissime condizioni in cui sono vestita…ma che me frega! Sono tornata rossa!

Notare le bellissime condizioni in cui sono vestita…ma che me frega! Sono tornata rossa!

" Non ho mai scritto canzoni su di noi, perché è difficile cantare il nulla. "
L’orso. (via emozioni-intermittenti)

sbagliataperquestomondo:

laragazzacolbuionegliocchi:

c-cassandra:

my hair and i have a very complicated relationship </3

questi sono i miei oh

Ecco sono io HAHAHA

Anonimo asked:
c'è qualcosa che ti piace o meno qui su TUmblr?

emozioni-intermittenti:

partiamo dal presupposto che di per sé amo Tumblr, in quanto piattaforma di micro - blogging in cui ognuno cerca di esprimere la propria creatività. Ciascuno, difatti, può aprire un proprio blog e far di esso ciò che vuole, dare forma ad un qualcosa di proprio, postare ciò che si preferisce.Per questo motivo, essendo qualcosa di personale, trovo inutili i vari accanimenti verso persone che postano proprio foto, facendo del proprio blog un book fotografico. Se proprio tanto vi urta, non seguitelo, come faccio io con blog di cui non approvo il senso primo.


ma, ovviamente, vi sono delle cose che non mi vanno a genio.
In primis, il mistificare disturbi psichici, alimentari o l’autolesionismo. Sta diventando tutto una gara ‘a chi ha più tagli’ o ‘a chi pesa di meno’.
Questi son veri e propri problemi, perciò è giusto farsi vedere da uno specialista in merito. O cercare almeno di affrontare il problema, se non si hanno possibilità. Non è Tumblr di per sé che vi salva, in quanto può essere solo una valvola di sfogo, un diario personale, ma niente più.
E’ inutile cadere nel vittimismo e nel ‘santificare questi disturbi o manie’. I problemi si affrontano, poiché nessuno ha mai avuto una vita semplice.


State pur certi che qui non è che trovate ‘colui che mi salva omg, w i ragazzi di Tumblr’, son tutte vostre illusioni. Potete senza dubbio trovare diversi amici, come ho fatto io, assolutamente. Questa non è Wonderland.
Questo è solamente Tumblr, un social network popolato da diverse persone, più o meno interessanti, più o meno intelligenti, più o meno simpatiche.

Conosco sempre persone intelligenti ♡

" -Posso baciarti?
-Con una condizione.
-Quale?
-Che non sia l’ultima volta. "
(via findmeplease)